Dal 21 Giugno parte l’iDays 2018

In Tour e Concerti
idays 2018

Giugno 2018 si annuncia come il mese più denso per quanto riguarda il panorama musicale del nostro Paese. Dal 14 al 17 si preannuncia infatti un grande Firenze Rocks, con ospiti internazionali di tutto rispetto, come Guns n’ Roses, Ozzy Osbourne, Foo Fighters e Iron Maiden.

La grande musica, proseguirà poi con uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: l’iDays 2018. In programma presso l’Area-Expo – Experience Milano dal 21 al 24 Giugno, iDays 2018 offre un programma di altissimo livello, con ospiti quali The Killers, Liam Gallagher, Pearl Jam, Noel Gallagher, Queens of the Stone Age, The Offspring.

Il programma di iDays 2018

Giorno 1 – 21 Giugno

The Killers – La band di Las Vegas che dopo aver infiammato il palco del Festival di Glastonbury dello scorso giugno e registrato un Sold out al British Summer Time show all’Hyde Park di Londra, torna live in Italia a distanza di 5 anni.

Reduci dallo straordinario successo mondiale del nuovo album in studio “Wonderful Wonderful”, il primo della loro carriera ad aver raggiunto la posizione numero uno della celebre classifica Billboard Hot 200, The Killers hanno conquistato tutti con la loro esibizione di “The Man” agli ultimi EMA’s. Per questo album la band è persino tornata a collaborare con Anton Corbijn che firma la cover del disco.

Liam Gallagher – Il suo debutto da solista ‘As You Were’, uscito lo scorso 6 ottobre per Warner Music è stato un successo, consentendogli di imporsi in Italia direttamente ai vertici della classifica FIMI-Gfk degli album più venduti, segnalandosi come la più alta entrata e come l’album di un artista straniero più venduto della settimana.

In Gran Bretagna, invece, il disco è entrato direttamente alla posizione numero 1. Il vinile, infine, risulta essere il più venduto degli ultimi 20 anni durante i primi sette giorni dall’uscita.

Un grande artista, che porterà sul palco di I-Days i suoi nuovi brani e le canzoni iconiche che hanno segnato la storia della musica mondiale.

Giorno 2 – 22 Giugno

Pearl Jam – Il mese di Giugno del 2017, ha visto il passaggio del leader dei Pearl Jam Eddie Vedder in occasione del suo Tour da solista, facendo tappa al Firenze Rocks e a Taormina. Quest’anno invece l’appuntamento è con la band al completo. Presentare i Pearl Jam è quasi superfluo, con ben dieci album in studio, centinaia di incredibili performance dal vivo e altrettante centinaia di bootleg ufficiali dei loro concerti live, la band continua ad avere un enorme seguito ed un successo commerciale strepitoso con oltre 60 milioni di album venduti in tutto il mondo.

Lo scorso 7 aprile i Pearl Jam sono entrati nella Rock and Roll Hall of Fame.

Giorno 3 – 23 Giugno

Noel Gallagher’s High Flyng Birds – Due giorni dopo l’esibizione del fratello Liam, si presenta sul palco dell’iDays 2018 l’altro storico componente degli Oasis, con i quali ha fatto la storia del rock con oltre 85 milioni di album venduti. Vincitore di un NME award con i suoi “High Flying Birds”, dopo Lollapalooza, Pukkelpop e Roskilde Noel Gallagher arriva  all’I-Days per incantare il pubblico con le sue Wonderwall, Don’t Look Back In Anger e tante altre!

Giorno 4 – 24 Giugno

Queens Of The Stone Age – Dopo centinaia di live epici e le nomination ai Grammy, i Queens Of The Stone Age riemergono dal deserto con il settimo album, “Villains”, accompagnato da un tour mondiale di grandissimo successo. Prodotto da Mark Ronson, “Villains“ è il primo album dei Queens Of The Stone Age da “…Like Clockwork” del 2013, album che ha portato la band al primo posto in classifica in U.S. e al secondo in UK. In “Villains” appare inconfondibile, come sempre, il sound rock’n’roll che la band porterà in giro per il mondo.

The Offspring – la leggendaria punk-rock band formata da Dexter Holland, Noodles, Greg K e Pete Parada, torna in Italia dopo il successo delle precedenti date al Rock In Roma e Collisioni.

Il 2018 potrebbe essere anche l’anno del ritorno discografico, dopo aver segnato per sempre la storia del rock con brani come “Self Esteem,” “Come Out And Play (Keep ‘Em Separated),” “The Kids Aren’t Alright” e “You’re Gonna Go Far, Kid”. Ad annunciarlo, a margine della loro performance al festival Rock in Rio, è stato lo stesso Holland: «Sì, è vero, stiamo lavorando a questo progetto. È un po’ che ci stiamo dietro, abbiamo già qualche canzone pronta».

The Offspring sono tra le band più longeve e leggendarie del punk. Il loro album “Smash” del 1994 è il disco più venduto di sempre da un’etichetta indipendente.

iDays 2018, dove trovare i biglietti

Circuito Ticketone

Circuito Viagogo

You may also read!

Alberto Tomba

Calgary 1988, nasce la leggenda di Alberto Tomba

C’è stato un periodo nel quale gli sciatori italiani avevano tutti dei cognomi un po’ strani. Parlavano un italiano

Read More...
tour di lenny kravitz

Il tour di Lenny Kravitz fa tappa in Italia

Farà tappa anche in Italia il tour di Lenny Kravitz. Il Raise Vibration tour partirà il 13 Aprile da

Read More...
juventus - torino

Juventus – Torino, derby di Coppa Italia

Le festività natalizie non sono mai state così ricche di appuntamenti per quanto riguarda il calcio che conta. Con

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Mobile Sliding Menu