Cosmos Discovery, la mostra sull’era aerospaziale

In Mostre e Musei
cosmos discovery

La mostra mondiale sull’era aerospaziale dell’umanità, Cosmos Discovery, resterà a Roma fino al 28 Gennaio.

L’obiettivo dell’esposizione, consiste nell’offrire storie reali di eroi che hanno attraversato i confini della nostra atmosfera. Un’esperienza che porterà i visitatori a toccare il terreno lunare, a sedersi nella cabina di guida di una navetta spaziale e a salire a bordo di una stazione spaziale.

L’area espositiva ricavata negli spazi del Guido Reni District, si estende per oltre 3000 mq divisi in 10 sezioni all’interno delle quali i visitatori potranno ammirare circa 250 manufatti originali di missioni spaziali USA e URSS, modelli reali di razzi e navette spaziali, modelli precedenti di stazioni orbitali e documenti storici unici. Nella parte iniziale la mostra Cosmos Discovery offrirà alla vista dei visitatori lo Sputnik russo e il razzo americano Mercury esposto in scala 1: 1, oltre alle storie dei pionieri dell’esplorazione spaziale come la cagnetta Lajka, lo scimpanzé americana Enos, Jurij Gagarin, primo umano nel cosmo.

Altri spazi della mostra descriveranno invece le missioni programma Apollo, esponendo anche il rover lunare utilizzato dall’equipaggio americano per le missioni esplorative sulla Luna messo a confronto con il rover lunare russo Lunochod. Saranno inoltre esposti molti modelli di tute spaziali di tutte le epoche fino alle più recenti adatte allo SpaceFlight attorno alle stazioni spaziali e l’abbigliamento astronauta indossato in lunghi soggiorni fuori dall’atmosfera. I visitatori sicuramente saranno affascinati dall’enorme modello del razzo Saturn o da tre moduli di base originali del razzo russo Soyuz, e potranno inoltre toccare con mano una vera pietra dalla Luna o osservare da vicino una collezione di asteroidi vecchi di decine di milioni di anni. Una sezione a parte sarà inoltre dedicata a navette e stazioni spaziali o attrezzature originali del centro di controllo di Houston.

Le date di Cosmos Discovery

Fino al 28 gennaio Roma, Guido Reni Discrict – Edificio E

Orari
Dal martedì alla domenica: dalle ore 10 alle ore 19
Lunedì chiuso
La biglietteria chiude alle 18:00 e la struttura Guido Reni alle ore 20:00.

Aperture straordinarie
Lunedì 18 dicembre: dalle ore 10 alle ore 20 (chiusura biglietteria 18)
Domenica 24 dicembre: dalle ore 10 alle ore 19 (chiusura biglietteria 17)
Lunedì 25 dicembre: dalle ore 15 alle ore 20 (chiusura biglietteria 18)
Martedì 26 dicembre: dalle ore 10 alle ore 20 (chiusura biglietteria 18)
Domenica 31 dicembre: dalle ore 10 alle ore 17 (chiusura biglietteria 15)
Lunedì 1 gennaio: dalle ore 10 alle ore 20 (chiusura biglietteria 18)
Biglietti

You may also read!

concerti di Norah Jones

Ad Aprile due concerti di Norah Jones in Italia

A soli 24 anni, Norah Jones toccava il record di 5 premi in una sola edizione dei Grammy Awards,

Read More...
idays 2018

Dal 21 Giugno parte l’iDays 2018

Giugno 2018 si annuncia come il mese più denso per quanto riguarda il panorama musicale del nostro Paese. Dal

Read More...
concerti negramaro 2018

Concerti Negramaro 2018, si parte a Giugno

Concerti Negramaro 2018, 6 date tra Giugno e Luglio Si chiamerà Amore che Torni Tour Stadi 2018, la serie di

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Mobile Sliding Menu